Quando il Conte Verde, Amedeo VI di Savoia, ha voluto che sulla sua galea ammiraglia alla testa di una flotta crociata contro i turchi di 17 navi e 2000 uomini, sventolasse accanto allo stendardo rosso crociato in argento del Savoia una grande bandiera azzurra.
Perchè Luciani è morto così improvvisamente senza accusare nessun malore?
Paolo VI fissò anche il numero dei cardinali elettori a 120.Il Bustier Questo capo nato come biancheria intima femminile, serviva da reggiseno e canottiera e contemporaneamente, si autoreggeva, oppure aveva delle sottili spalline e attaccate molto di lato per poterlo indossare con vestiti scollati.Poi ci sono per bambini e ragazzi, che quasi sempre sono berretti flosci di varie forme senza falde e con piccole visiere e vengono completati con sul davanti qualche stemma, c'è chi si diverte a portarlo anche girato, con la visiera dietro!.per le signore.Nel 1600 c'è una grande varietà di guanti in raso, velluto, panno e arricchiti di frange, merletti, e ricami.Estiva: elmo con criniera scura, giacca bianca a doppio petto e cordoni bianchi sul petto, pantaloni scuri con banda rossa e guanti bianchi.La dalmatica originariamente la poteva indossare solo il Papa e dai diaconi romani, ma già dal V secolo la vestivano vescovi e diaconi non romani, come si vede neo mosaici della cappella.Gli antichi "Ordines romani" del viii al XII secolo lo chiamavano "anagolaium" oppure "anagolagium" che significa "mantelletto" e credevano che derivasse dallo scapolare col quale i monaci stringevano la tunica intorno al corpo per avere le braccia libere.Nel 800 i guanti femminili erano talmente stretti che rappresentavano un oggetto di tortura perchè secondo la moda mani e piedi dovevano iti da vinci firenze sembrare taglio capelli accademia militare piccoli.Ricordiamo un gesto eroico, ricordiamo questo nome, ricordiamo il nome di un eroe "Salvo D'Aquisto" Breve storia dell'uniforme Il cappello Il cappello dei carabinieri è un cappello piatto a visiera di colore blu, la visiera è di un materiale rigido e lucido nero.Noncurante del grande pericolo e senza esitare dirigeva immediatamente con le sezioni all'attacco.Febbraio 1918: con Gabriele D'Annunzio e Costanzo Ciano, partecipò alla Beffa di Buccari, ottenendo la quarta Medaglia d'Argento al valore Militare.
Per l'uomo invece oltre a quelli in filo di scozia, sono i guanti in pelle gialla per il giorno e bianchi per la sera.Don Abbondio si era fatto prete senza riflettere sugli obblighi e sugli scopi della missione sacerdotale, badando soltanto a procurarsi una vita agiata e tranquilla.Incominciamo con il "Tartan" che è il panno scozzese con il quale si confezionano la maggior parte dei "kilts però oltre a questa stoffa vi è un'altra con la quale è permesso fare i gonnellini il tweed, ma non dai puristi.La casula La casula, vestito ampio a forma di mantello, può avere vari colori: bianca, rossa, verde, viola o nera.La consacrazione episcopale conferisce, l'amministrazione della cresima e dell'ordine sacro, celebrazione dei sacramenti e la facoltà di governare e amministrare.Dal la sciarpa si dovette portare arrotolata e non distesa in vita per non celare il cinturino.Ma nemmeno alla fine del 1870 quando furono ordinati in reggimenti, l'hanno ricevuta.Francesco Farsi, direttore del radiogiornale Vaticano al tempo del decesso, affermò che: "Qualcuno non gradiva il linguaggio semplice ed i modi inprevedibili" di Papa Luciani.E non solo questo, ma si racconta che il primo gentiluomo che ha avuto il coraggio di mettersi un cappello a cilindro è stato addirittura arrestato per disturbo della quiete pubblica.Era il 17 ottobre del 1920 primo di cinque figli, volonteroso ha frequentato l'Istituto salesiano e a soli 18 anni finiti gli studi nel 1938 si arruolò nell'arma dei carabinieri.


[L_RANDNUM-10-999]