leonardo da vinci storia della sua vita

Leonardo ha svolto la sua attività a cavallo di due secoli, il 400 e il 500, e proprio in questo sta la sua peculiarità: spesso gli è stato riconosciuto il merito di essere colui che, sintetizzando i caratteri della cultura quattrocentesca, ha posto le basi.
Nonostante questo genio "sregolato Leonardo entrò presto come apprendista nella bottega.
Giorgio Vasari, il biografo cinquecentesco degli artisti, ci narra che quando il Verrocchio commissionò a Leonardo la realizzazione di un angelo nell'opera ".Le origini di un uomo straordinario.Preferisco "L Adorazione del Magi" di più perchè dimostra la bellezza delle donne portafogli scontati di marca in questo secolo.Nel Cenacolo Leonardo realizzò in pieno questa sua idea, rappresentando il Cristo come fulcro della composizione, intorno a cui si distribuiscono gli Apostoli in atteggiamenti diversi che lasciano trasparire il loro pensiero e le loro emozioni.Leonardo è cresciuto artisticamente in un ambiente dove si insegnava a concepire la figura umana, scolpita o dipinta, non immobile ma inserita nello spazio.Nel 1517 Leonardo ritornò in Francia dove fu proclamato pittore, architetto ed ingegnere della corte.Importanti furono gli studi di Leonardo riguardo allurbanistica: durante il periodo della peste a Milano, elaborò un progetto di città ideale, che teneva conto dei problemi e delle esigenze cittadine.Nellopera possiamo ben notare come Monna Lisa domini a livello fisico sul paesaggio naturale, ma nonostante tutto viene avvolta dalla natura stessa.Lautore, comunque, non si è limitato solamente ad operare nel campo artistico ma ha spaziato in quasi tutti i campi dello scibile umano, divenendo prototipo del saggio.
Il fatto che soggetto e paesaggio siano ununità totale sta ad indicare che luomo fa parte della natura senza urti né contrapposizioni.
Abilissimo nel disegno, questa sua dote è evidente in due opere iniziate nel 1482 circa e rimaste incompiute: San Girolamo e l adorazione dei Magi.Dapprima, l'abilità di Leonardo non fu veramente apprezzata.Con questa tecnica il disegno non è più al centro della nostra attenzione, ma ciò che ci colpisce sono i suggestivi trapassi chiaroscurali che rendono il tutto non definito, ma solamente percepito: torna così di nuovo il concetto di infinito).Nella, sant'anna con Madonna e Bambino rappresenta i personaggi in una composizione piramidale il cui vertice è rappresentato dal volto di Sant'Anna, lo sfondo è ancora una volta rappresentato da un paesaggio rupestre in lontananza.Il suo genio illimitato gli permise di eccellere in tanti campi diversi come la pittura, la scultura, la matematica e l'anatomia umana.Nella sua decisione di abbandonare l'arte, Leonardo scrisse una lettera al Duca di Milano e si raccomandò come ingegnere militare e civile.


[L_RANDNUM-10-999]