Agree silvia manganelli 56 mins - grazie, Silvia!
È una tecnica che non viene quasi più utilizzata salvo singoli casi in cui risulta essere necessaria.Non hai bisogno del mio agree, ma lo metto uguale.(anche per il conforto sull'intepretazione agree Laura Gentili 51 mins - grazie grazie!In alcuni casi è semplicemente la futura mamma che preferisce partorire con taglio cesareo piuttosto che con parto naturale, senza una giustificata ragione medica; in questi casi è auspicabile che ginecologo e ostetrica illustrino nel dettaglio vantaggi e svantaggi di questa scelta, presentando anche tutte.Se siete in sovrappeso sarebbe opportuno mettervi a dieta poiché i migliori risultati si ottengono nelle persone normopese.13:34 Sep 12, 2008, english to Italian translations, pRO.Se il medico ritiene che nel vostro caso sia più opportuno il ricorso ad un taglio cesareo, deve spiegarvi quali sono le indicazioni che giustificano la scelta del taglio cesareo, fornendovi informazioni basate su evidenze scientifiche circa i rischi e i benefici rispetto al parto.
Si raccomanda di discutere con il medico i motivi della richiesta, valutando i pro e i contro della scelta, nella consapevolezza che in assenza di appropriate indicazioni mediche il ginecologo può rifiutare lintervento.
Sembrava che questi scrupoli sull'interpretazione kiabi codici sconto 2018 me li facessi solo.Larticolo ha uno scopo esclusivamente informativo e non intende sostituire il parere del medico ginecologo.Come per tutti gli interventi laparatomici, la cute delladdome è depilata e accuratamente disinfettata.In alcuni casi le donne che hanno avuto un parto difficile e un cesareo di emergenza trovano che la cicatrice sia un ricordo sgradevole di ciò che dovrebbe essere un evento felice.Posso effettuare un cesareo contro il parere del medico?Lintervento è relativamente sicuro per entrambi, soprattutto quando programmato, anche se si tratta pur sempre di unoperazione chirurgica con tutti i rischi del caso; al di là di questo, il principale svantaggio rispetto al parto tradizionale è la necessità di un periodo di convalescenza più.Distocia, ovvero quando si presenta un parto difficile (per esempio la madre non riesce a spingere correttamente, oppure se vi sono anomalie fisiche del canale del parto e così via) che mette a rischio sia la madre che il bambino.La totale ripresa delle normali attività"diane (quali guidare, sollevare pesi, avere rapporti sessuali) in circa 4 - 6 settimane.


[L_RANDNUM-10-999]